Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

Articoli con tag ‘supereroi’

AVENGERS: Infinity War

avengers__infinity_war_final_art_by_bamarts-dca5bkc

Ci siamo.

Dopo 10 anni di film Marvel, finalmente il filmone che racchiude tutti ma proprio tutti i supereroi in un’unica occasione!!! (A dire il vero, un paio restano fuori per motivi poco credibili ma soprassediamo ^ ^)

Un evento attesissimo da ogni fan, con un livello di epicità altissimo, che regala tante emozioni e colpi di scena inaspettati da cardiopalma. Il mio timore era che conciliare taaaanti personaggi, tutti protagonisti a modo loro, ognuno col suo vissuto e i suoi aspetti peculiari non fosse fattibile. Per forza di cose non tutti avrebbero potuto avere lo stesso spazio.

E beh, in effetti succede ^ ^

In particolare un personaggio a cui tenevo fa davvero poco ma…Nonostante tutto, hanno confezionato un ottimo prodotto!! Obbiettivamente non era facile fare di meglio. Sono uscito dalla sala gasato, frastornato e anche con una voglia matta di sapere come continueranno le cose da adesso in avanti.

Un po’ di considerazioni ora:

-È assolutamente necessario aver visto tutti i film precedenti per comprenderlo pienamente

-Sempre per questo motivo, il film è…diciamo un finale di stagione di una serie. Ogni cosa successa prima converge in questo film, il che lo rende praticamente quasi privo di una sua trama. Cioè, c’è il motivo per cui il cattivone fa quello che fa e poi tutti gli eroi vanno contro di lui. Stop. Questo devo dire che mi ha dato un po’ fastidio. Tutto bello, tanta azione, però non è un film “normale” che inizia e finisce. Non c’è un prologo, ma subito lo svolgimento e soprattutto…non c’è una fine 😀

-Il film lo avrei intitolato “Thanos contro gli Avengers” 

Mi aspettavo (e probabilmente avrei voluto) il classico film di buoni che salvano il mondo, come i film precedenti. Invece di fatto stavolta è il cattivo il vero protagonista, con un suo percorso e il suo scopo, l’impressione quasi è che siano gli Avengers la minaccia del film. Il che in realtà è una cosa buona, raramente si è visto un cattivo così profondo in un cinecomic.

Forse non era quello che voleva il pubblico ma quello di cui il pubblico aveva bisogno 😛

Annunci

JUSTICE LEAGUE

DFWlA3yXsAEJ2bH

Dopo i film precedenti con accoglienze del pubblico contrastanti, ero piuttosto curioso di vedere come avrebbero reso questo film. La trama di Batman v Superman era stata considerata troppo complessa quindi stavolta si è optato per una storia semplice e lineare e senza nessuna particolare tematica dietro. Con un cattivo che rappresenta solo la giustificazione per far unire le forze ai vari eroi. Ma alla fine era così anche Avengers, in entrambi i film gli sceneggiatori non si sono scervellati troppo sul motivo, l’importante è vederli combattere tutti insieme!

E come in quel film, l’elemento vincente è l’intesa tra i personaggi, tutti trattati incredibilmente bene e con una loro personalità. Cosa non facile visto che in due ore hanno dovuto introdurre tre nuovi eroi, mai apparsi prima in film a loro dedicati.

Ben Affleck e la divina Gal Gadot 😀 si confermano perfetti nei loro ruoli, e le nuove leve hanno una piccola presentazione che basta a presentarli per questo film, nell’attesa di vederli approfondire in seguito. Tutti molto carismatici, giusto un po’ meno Cyborg magari.

Ma Justice League è molto diverso da Avengers sopratutto nello stile visivo e narrativo. Riprende i toni e i colori oscuri dei film precedenti, anche se non troppo. Al pubblico (non a me ) proprio non piaceva l’approccio cupo e adulto quindi lo hanno un po’ alleggerito rendendolo più luminoso e divertente. Ma per fortuna mantiene un proprio stile, è un po’ più spensierato ma mai stupido (tipo Thor Ragnarock ( -__- )

Il procedere del film risulta molto divertente, non ha mai momenti di pausa e le scene d’azione sono eccezionali!

Chiudo dicendo che forse non è perfetto, ma a me è piaciuto molto, molto  più di vari film Marvel (tipo Thor Ragnarock ( ^ ^’ )

 

SPIDERMAN Homecoming

spider

Bimbo Ragno, come viene chiamato da Tony Stark, sarebbe il titolo più appropriato. Perché il Peter Parker qui rappresentato è un ragazzino a tutti gli effetti, e di conseguenza il film è indirizzato principalmente alle nuove generazioni.

Se lo si va a vedere pensando di trovarsi di fronte un cartone animato, è molto simpatico. Ma i film veri sono altri, tipo la trilogia capolavoro di Sam Raimi. ^ ^

Là lo ammetto, Peter volevo prenderlo a schiaffi, era davvero troppo fesso, ma l’età un po’ più avanzata e i toni in generale lo rendevano un film più adulto.

Qua non viene nemmeno citata l’origine del supereroe! Di conseguenza senza il suo dramma personale, quello che segue è un film scanzonato, con un Peter più ingenuo e incosciente che fa il supereroe per divertimento. È comunque fedele al fumetto, ed è chiacchierone il giusto quando ha il costume.

In generale il film è ben fatto ed ha molte gag, ha un cattivo finalmente ben caratterizzato (raro in un film Marvel) e lascia ben sperare per i prossimi capitoli.

P.S. La battuta della tipa alla fine sul soprannome spero sia uno scherzo, eh! Un omaggio al massimo 😀

SUICIDE SQUAD

suicide_squad__2016____theatrical_poster_by_camw1n-d9g1idc

Per fortuna da qualche tempo fanno uscire qualche film importante anche d’estate!

Il più atteso, per chi ama i supereroi, è senz’altro Suicide Squad. Ambientato dopo Batman vs Superman ma con una storia e con personaggi tutti nuovi, il film è stato demolito dalla maggior parte dei critici. Lo hanno definito confuso e sconclusionato.

Beh, mi chiedo che film abbiano visto! 😀

Chi cerca film sofisticati dovrebbe tenersi lontano da queste produzioni. Il film è esattamente quello che è stato presentato nei trailer: una pellicola d’intrattenimento, con musica adrenalinica e personaggi bizzarri e variopinti. Non è un capolavoro, ok, non brilla per la trama, ma è ottimo nella presentazione e nelle relazioni tra i personaggi. Tra questi spiccano DeadShot, interpretato dal sempre carismatico Will Smith e la travolgente Harley Quinn della splendida, abbagliante Margot Robbie.

most-beautiful-margot-robbie-wallpaper

Gli altri sono poco più che tappezzeria, ma spesso succede con gruppi così numerosi, anche nei tanto acclamati Xmen.

Anche il Joker mi è piaciuto, sebbene sia secondario alla storia. Meno chiacchierone del solito, molto lucido nella sua follia, passionale e terrificante. Dovevano fare qualcosa di diverso da quanto già visto e secondo me ci sono riusciti.

Insomma il film mi è piaciuto, non è perfetto ma diverte e non annoia. Promosso.

CIVIL WAR

1448533865_civilwar_wired2-600x335

Un altro film di supereroi che aspettavo con impazienza di vedere quest’anno.Un altro film che mi ha pienamente soddisfatto! 🙂

Seppur con tematiche simili a Batman v Superman è molto diverso per toni e stile.

C’è da dire che ormai bisogna vedersi TUTTE le puntate precedenti per capirci qualcosa, in particolare The Winter Soldier, Ultron e anche Ant-Man, ma fa parte del gioco.

I registi sono gli stessi dell’ottimo Cap America 2: con un bel montaggio fluido sanno mettere ritmo, tanta azione coreografata benissimo e la dose giusta di ironia. Non mi stupisce li abbiano richiamati per questo film e per il prossimo Avengers: se prima erano riusciti ad andare oltre il solito schema: buono/cattivo/tipa da salvare introducendo anche elementi da thriller spionistico, stavolta affrontano temi come il senso di colpa e le conseguenze delle proprie scelte. Finalmente un po’ di emozioni vere e non solo luna park di botte, risate ed esplosioni ( che comunque ci sono e divertono parecchio).

La storia trattata ha, come immaginavo, solo preso ispirazione dall’omonima serie a fumetti ma secondo me è meglio così, hanno giocato moltissimo sulle prospettive psicologiche di entrambe le fazioni. Ogni personaggio ha le sue ragioni: il rapporto che si deteriora tra amici nel film si avverte molto. Anche il cattivo ha le sue legittime motivazioni, sebbene lo abbia trovato un po’ insignificante ma forse in un film del genere è la scelta migliore.

Piaciuto abbastanza anche Pantera Nera e FANTASTICO il nuovo SpiderMan!!! Costume così così ma personaggio scanzonato e logorroico finalmente come il fumetto. E le sue scene d’azione non fanno venire il mal di mare! ^ ^

Un po’ deluso solamente dal primo finale segreto ma senz’altro le cose cambieranno. Per il resto bello bello e se la domanda è:

TU da che parti stai?

La risposta è:

#TeamCapForEver !

 

 

 

BATMAN V SUPERMAN

BvS

Superman è stato il primo supereroe che ho conosciuto.

Da bambino impazzivo per i film con Christopher Reeve, quindi sono affezionato da sempre al personaggio e l’ho seguito in parecchie altre sue incarnazioni in tv. L’uomo d’Acciaio fu una bella reinterpretazione, dal tono più maturo rispetto ai film Marvel, quindi avevo molte aspettative per questo seguito.

E’ un film che ha diviso la critica, anche tra noi c’è chi l’ha apprezzato e chi lo ha demolito. Io? Io l’ho adorato! 😀

Ammetto di essere un po’ di parte, ma per i miei gusti è un film che funziona, anche se capisco perfettamente i motivi di chi si è trovato disorientato. E’ un film particolare, mette tanta carne al fuoco dovendo parlare di Superman, presentare un nuovo Batman e preparare il terreno a film futuri sulla Justice League, per raggiungere la concorrenza.

La storia può apparire confusa e appesantita da troppe sottotrame ma per chi sa cogliere tutti i riferimenti ai fumetti è  avvincente, epica e piena di riflessioni sul senso stesso dei supereroi. Non mancano le sorprese e comunque alla fine si spiega tutto (tranne magari i sogni, che per chi non ne sa possono sembrare superflui).

Il nuovo Batman cinematografico mi piace, molto diverso dai predecessori. E’ vecchio e imbolsito ma finalmente è rappresentato sia come detective che come picchiatore straordinario. Splendida la Batmobile molto simile ai videogiochi della serie Arkham. Inaspettatamente perfetta anche Wonder Woman, non pensavo, per quanto apprezzi molto l’attrice 😛

Superman poi è sempre splendidamente inquadrato dal basso e con tagli di luce che gli conferiscono un tono divino. Ma su questo Snyder è una garanzia, i suoi film regalano sempre momenti visivi meravigliosi.

Se proprio devo trovare qualcosa che non mi ha convinto direi Alfred, attore troppo giovane, e Luthor, con un carattere troppo sopra le righe. Ma sono piccolezze, resta comunque un film di grosso impatto e, per me, uno dei migliori film di supereroi degli ultimi tempi!

Lo chiamavano Jeeg Robot

recchioni_mediagallery-page

Mi piace andare al cinema. Ci vado molto spesso, ma raramente vedo film italiani.

Questo perché la nostra industria offre principalmente commedie o drammoni, spesso pure con qualche critica sul sociale. Un film di puro intrattenimento e azione fatto da noi era un vero miraggio. Fino ad ora.

Ammetto che anche io ero abbastanza scettico su questa pellicola, avevo il timore che fosse una sorta di parodia dei supereroi americani ma non si può non premiare chi osa proporre qualcosa di originale nel panorama delle nostre produzioni. 

E beh…..Filmone, cavolo!

Lode agli autori che hanno realizzato un’opera che prende solo spunto dai cinecomics, e in parte dai cartoni giapponesi, ma che in realtà è un prodotto “nostro” al 100%. La Roma rappresentata è realistica, tanto nei dialoghi quanto nei posti: Le strade di periferia pullulano di personaggi sopra le righe, ma divertenti.

Il protagonista, la ragazza e “il cattivo” poi sono descritti e recitati in maniera eccezionale, la sceneggiatura in generale si concentra sul lato umano, più che su quello fantascientifico. Ma le scene d’azione, pur se realizzate con un budget limitato, ci sono e sono all’altezza.

Il risultato è un mix tra Romanzo Criminale e il genere supereroistico ottimamente confezionato che appassiona, diverte e anche commuove.                                                   

Un esperimento di film diverso per i nostri standard perfettamente riuscito che, spero, segnerà un punto di svolta per il nostro cinema.

Tag Cloud