Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

Articoli con tag ‘romanzo criminale’

Lo chiamavano Jeeg Robot

recchioni_mediagallery-page

Mi piace andare al cinema. Ci vado molto spesso, ma raramente vedo film italiani.

Questo perché la nostra industria offre principalmente commedie o drammoni, spesso pure con qualche critica sul sociale. Un film di puro intrattenimento e azione fatto da noi era un vero miraggio. Fino ad ora.

Ammetto che anche io ero abbastanza scettico su questa pellicola, avevo il timore che fosse una sorta di parodia dei supereroi americani ma non si può non premiare chi osa proporre qualcosa di originale nel panorama delle nostre produzioni. 

E beh…..Filmone, cavolo!

Lode agli autori che hanno realizzato un’opera che prende solo spunto dai cinecomics, e in parte dai cartoni giapponesi, ma che in realtà è un prodotto “nostro” al 100%. La Roma rappresentata è realistica, tanto nei dialoghi quanto nei posti: Le strade di periferia pullulano di personaggi sopra le righe, ma divertenti.

Il protagonista, la ragazza e “il cattivo” poi sono descritti e recitati in maniera eccezionale, la sceneggiatura in generale si concentra sul lato umano, più che su quello fantascientifico. Ma le scene d’azione, pur se realizzate con un budget limitato, ci sono e sono all’altezza.

Il risultato è un mix tra Romanzo Criminale e il genere supereroistico ottimamente confezionato che appassiona, diverte e anche commuove.                                                   

Un esperimento di film diverso per i nostri standard perfettamente riuscito che, spero, segnerà un punto di svolta per il nostro cinema.

Annunci

Tag Cloud