Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

Articoli con tag ‘noir’

LETTURE ESTIVE

Essendomi ritrovato ad aver finito un libro e non avendone subito un altro da leggere, ho approfittato di un romanzo che i miei avevano preso in biblioteca: Un corpo in prestito.

Inizia con una scena molto forte, che suscita molti interrogativi ma poi, curiosamente, si viene trascinati indietro nel tempo con la storia a molti giorni prima. Praticamente inizia con la fine, o quasi. E questo è interessante ma secondo me controproducente perchè dopo non molte pagine già ci si fa un’idea di come si arriverà a quel punto.

Il protagonista è uno psichiatra francese che ha in cura uno psicopatico che ha accoltellato parecchie donne. Il dottore ha come hobby di fare lo scienziato pazzo, infatti ha creato una macchina che permette di trasmettere i pensieri nel cervello di un’altra persona…

E pure qua il titolo non aiuta di certo per quanto riguarda le sorprese, cosa potrà mai accadere se il libro si chiama “Un corpo in prestito”? 😀

Comunque, messe da parte certe ingenuità, il libro non è male: è travestito da romanzo di fantascienza ma in realtà è un noir, ha svariati momenti di tensione  ma indaga anche i rapporti familiari e i modi di pensare della gente, ed è scritto in maniera semplice. Niente di innovativo, ma scorrevole.                                                           

Ah, girovagando su internet ho scoperto che ci hanno fatto un film con Gérard Depardieu. Mai sentito.

 

Annunci

Tag Cloud