Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

Articoli con tag ‘marvel’

SPIDERMAN Homecoming

spider

Bimbo Ragno, come viene chiamato da Tony Stark, sarebbe il titolo più appropriato. Perché il Peter Parker qui rappresentato è un ragazzino a tutti gli effetti, e di conseguenza il film è indirizzato principalmente alle nuove generazioni.

Se lo si va a vedere pensando di trovarsi di fronte un cartone animato, è molto simpatico. Ma i film veri sono altri, tipo la trilogia capolavoro di Sam Raimi. ^ ^

Là lo ammetto, Peter volevo prenderlo a schiaffi, era davvero troppo fesso, ma l’età un po’ più avanzata e i toni in generale lo rendevano un film più adulto.

Qua non viene nemmeno citata l’origine del supereroe! Di conseguenza senza il suo dramma personale, quello che segue è un film scanzonato, con un Peter più ingenuo e incosciente che fa il supereroe per divertimento. È comunque fedele al fumetto, ed è chiacchierone il giusto quando ha il costume.

In generale il film è ben fatto ed ha molte gag, ha un cattivo finalmente ben caratterizzato (raro in un film Marvel) e lascia ben sperare per i prossimi capitoli.

P.S. La battuta della tipa alla fine sul soprannome spero sia uno scherzo, eh! Un omaggio al massimo 😀

Annunci

CIVIL WAR

1448533865_civilwar_wired2-600x335

Un altro film di supereroi che aspettavo con impazienza di vedere quest’anno.Un altro film che mi ha pienamente soddisfatto! 🙂

Seppur con tematiche simili a Batman v Superman è molto diverso per toni e stile.

C’è da dire che ormai bisogna vedersi TUTTE le puntate precedenti per capirci qualcosa, in particolare The Winter Soldier, Ultron e anche Ant-Man, ma fa parte del gioco.

I registi sono gli stessi dell’ottimo Cap America 2: con un bel montaggio fluido sanno mettere ritmo, tanta azione coreografata benissimo e la dose giusta di ironia. Non mi stupisce li abbiano richiamati per questo film e per il prossimo Avengers: se prima erano riusciti ad andare oltre il solito schema: buono/cattivo/tipa da salvare introducendo anche elementi da thriller spionistico, stavolta affrontano temi come il senso di colpa e le conseguenze delle proprie scelte. Finalmente un po’ di emozioni vere e non solo luna park di botte, risate ed esplosioni ( che comunque ci sono e divertono parecchio).

La storia trattata ha, come immaginavo, solo preso ispirazione dall’omonima serie a fumetti ma secondo me è meglio così, hanno giocato moltissimo sulle prospettive psicologiche di entrambe le fazioni. Ogni personaggio ha le sue ragioni: il rapporto che si deteriora tra amici nel film si avverte molto. Anche il cattivo ha le sue legittime motivazioni, sebbene lo abbia trovato un po’ insignificante ma forse in un film del genere è la scelta migliore.

Piaciuto abbastanza anche Pantera Nera e FANTASTICO il nuovo SpiderMan!!! Costume così così ma personaggio scanzonato e logorroico finalmente come il fumetto. E le sue scene d’azione non fanno venire il mal di mare! ^ ^

Un po’ deluso solamente dal primo finale segreto ma senz’altro le cose cambieranno. Per il resto bello bello e se la domanda è:

TU da che parti stai?

La risposta è:

#TeamCapForEver !

 

 

 

AVENGERS 2

Con i film precedenti avevamo lasciato Tony Stark che sembrava avesse quasi abbandonato l’idea di fare il supereroe, Capitan America alla ricerca del Soldato d’Inverno e Thor tornato dalla sua tipa sulla Terra. In più c’era tutta la sottotrama di Agents of Shield, le aspettative per vedere come avrebbero incastrato tutte queste cose per farle riunire in questo nuovo film erano alte. 🙂

Cosa avranno escogitato gli sceneggiatori?

Ma niente ovviamente, li fanno riapparire tutti insieme (Hulk compreso) come se niente fosse, pronti all’azione! ^ ^ In una scena BELLISSIMA eh! Però boh, mi sembra che manchi un pezzo, un dialogo, qualcosa.

Il resto del film è un po’ così: pieno d’azione, comico al punto giusto, approfondisce anche alcuni personaggi “di secondo piano”…. Godibile insomma. Ma manca qualcosaNon mi ha lasciato le stesse sensazioni del primo, il che in parte è anche comprensibile perché quello mostrava per la prima volta sul grande schermo tutti gli eroi insieme.

Ma è proprio il senso di esistere del film che non ho trovato stavolta, è un’avventura come tante; Sì, è divertente, ha un sacco di scene da ricordare (tipo quella stile Jeeg Robot d’Acciaio  ^ ^ ), mi è piaciuto però…non aggiunge niente.

E poi è irrealistico! Sarei più portato a credere all’esistenza degli alieni piuttosto che un maschio dia un due di picche alla Johansson! 😀 Sono tre film che succede, e su!

GUARDIANI DELLA GALASSIA

Per questo film ero molto prevenuto. Mi sembrava una bambinata e quindi avevo pensato di andarlo a vedere giusto perché Marvel, ma con le aspettative molto basse. Ma leggendo in giro fioccavano recensioni, commenti e pareri tutti positivi e tutti con superlativi assoluti! Assurdo, pensai, stai a vedere che magari è carino davvero? No, il mio naturale scetticismo non poteva farmelo accettare e quindi sono arrivato in sala con lo spirito di vedere un film Marvel di serie B, con supereroi che non conosce nessuno e che magari poteva farmi passare un paio di ore spensierate e nulla più.

E infatti devo dire che…

No, cavolo, è una figata!!! 😀 Divertimento dall’inizio alla fine!

Un film coloratissimo, scanzonato, avventuroso, con personaggi brillanti e dialoghi esilaranti. La trama è semplice semplice ma  serve per concentrarsi soprattutto sui protagonisti e sulle loro relazioni.

(Tra l’altro quelli più riusciti, e non l’avrei mai e poi MAI detto, sono quelli creati al computer!! : O )

Tutto il film poi è pieno di omaggi e citazioni degli anni 80, tutti da scoprire tra una battuta e l’altra.

Finalmente una comicità non stonata, qui il divertimento è assicurato.

P.S. Ovviamente poi è una gioia per gli occhi a livello di effetti speciali 😉

CAPITAN AMERICA 2

Che bello essere sorpresi! 🙂  Quando ormai ero rassegnato al fatto che i film Marvel offrano un grande spettacolo ma poca sostanza, sono stato piacevolmente smentito. Finalmente una STORIA degna di questo nome! Come personale gradimento lo piazzo subito dopo Avengers e il primo Iron Man!!! °__° 

E non l’avrei mai detto, considerando che non amavo particolarmente Capitan America. Il film parte subito in quinta con delle coreografie di combattimenti spettacolari, ma ben presto rivela il suo vero pezzo forte: una storia di spionaggio che tiene col fiato sospeso, un vero e proprio thriller politico che potrebbe funzionare da solo anche se al posto del protagonista ci fosse stato Ethan Hunt.

Al contrario poi di Iron Man 3 e Thor 2, che erano piuttosto autoconclusivi, in questo succedono eventi talmente importanti per l’universo Marvel che non vedo l’ora di vedere cosa succederà adesso nella serie Agent of Shield

e soprattutto in Avengers 2! Mica male!

Dai ragazzi, questa è la strada giusta! Una storia solida e battute misurate e non nauseabonde, che non rovinano MAI i momenti seri. Che dire poi del Soldato d’Inverno? Un gran bel “cattivo” finalmente, il primo dopo Loki.

Insomma, un film da vedere!

THOR The Dark World

E abbiamo visto anche Thor. Dopo Avengers, in cui sono confluiti tutte le storie dei precedenti supereroi, è iniziata la cosiddetta “Fase 2”. Prima Iron Man 3, ora Thor 2, per proseguire col prossimo Cap America 2 e il meno famoso I Guardiani della Galassia (sconosciuto anche per me) per poter arrivare poi ad Avengers 2.

Tutti film dai trailer cupi (Thor 2 ha anche dark nel titolo) ma che in realtà sono film per famiglie, da quando la Marvel è stata acquistata dalla Disney. Ma va bene così, ormai lo so e vado a vedermi i film con aspettative diverse. D’altronde se è il prezzo da pagare perché il genere fumettistico sia apprezzato da tutti e non sia più di nicchia, ben venga.

Andandoci ben preparato, stavolta sono riuscito a divertirmi.

I momenti comici ci sono e parecchi ma è stato fatto un grande passo in avanti rispetto ad Iron Man 3, dove ogni scena drammatica era annientata da una battutina.

Qui il tutto l’ho trovato ben dosato, c’è abbastanza equilibrio tra gag e azione, riuscendo nel suo scopo di puro intrattenimento, anche se ci mette un po’ a ingranare (prima parte un po’ lentina).

PREGI: Asgard(la città è sempre bellissima), qualche personaggio minore ha un po’ piu spazio, il combattimento finale è piuttosto originale.

DIFETTI: Troppa fantascienza(raggi laser e astronavi)messi dentro un’atmosfera fantasy, mi ha stonato un po’. Poi il nemico principale è un cattivo e basta, non ha una storia dietro,  non parla quasi mai, è troppo piatto.

Tirando le somme mi è abbastanza piaciuto, non aggiunge grandi novità al genere, ma è uno spettacolo divertente.

THE AVENGERS

Mi piace tenermi sempre informato sui nuovi film in lavorazione che poi usciranno nelle sale.Quasi mai vado al cinema “tanto per fare qualcosa”, ogni film è sempre studiato e atteso da tempo. Ma era davvero un bel po’ di tempo che non sentivo tanta adrenalina per un film in uscita. Da sempre appassionato di fumetti, ho seguito tutti i film Marvel, e già dal primo Iron Man ci avevano fatto capire che ci sarebbe stato un film che avrebbe riunito insieme tutti i supereroi. Spettacolo! Solo l’idea è sufficiente a tenerti sulle spine.

E di solito, quando c’è tanta aspettativa, la delusione è dietro l’angolo…
Ma non è questo il caso! 😀
Il film mi ha ampiamente soddisfatto, appagando tutte le mie attese. Sicuramente è tra i migliori film supereroistici in assoluto.
Il cambio del regista è stato decisivo: Joss Whedon, “quello di Buffy”, ha saputo elevare dalla sufficienza striminzita il livello degli ultimi film Marvel, migliorando anche i singoli personaggi.
L’azione è gestita con intelligenza, serve sempre per scoprire qualcosa di più sui vari componenti del gruppo che va via via formandosi.
Non era facile gestire tante “prime donne”, invece hanno tutti il giusto spazio.

Ci sono molti dialoghi, ma anche se appesantiscono leggermente il film in alcuni momenti, servono a dare spessore ai personaggi, rendendo la pellicola meno superficiale di come sarebbe potuta essere. Persino la Vedova Nera non si limita al solito ruolo della bella della situazione, il suo personaggio è molto interessante. E anche Hulk, che non avevo mai apprezzato molto nelle sue apparizioni cinematografiche precedenti, stavolta è davvero convincente.
Inaspettatamente i momenti in cui c’è lui sono tra quelli più divertenti! 🙂

Tutto il film è infatti permeato di ironia a tutto spiano, ogni situazione viene sdrammatizzata, ma questo è sia un pregio che un difetto.
Sì, ci si diverte molto, tutta la sala rideva in continuazione, però così facendo anche le scene drammatiche perdono un po’ d’intensità.
Inoltre è sacrosanto che Tony Stark faccia battute, ma appioppare questa vena ironica a tutti gli altri protagonisti non è molto credibile, specie in alcune situazioni drammatiche.
Piccole sbavature comunque, il film esce vittorioso su tutti gli altri fronti, offrendo 2 ore di puro svago, con scene d’azione sempre comprensibili, per poter ammirare tutte le mosse dei vari eroi.
Mi e’ già tornata voglia di rivederlo! 😀

Tag Cloud