Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

Articoli con tag ‘batman’

JUSTICE LEAGUE

DFWlA3yXsAEJ2bH

Dopo i film precedenti con accoglienze del pubblico contrastanti, ero piuttosto curioso di vedere come avrebbero reso questo film. La trama di Batman v Superman era stata considerata troppo complessa quindi stavolta si è optato per una storia semplice e lineare e senza nessuna particolare tematica dietro. Con un cattivo che rappresenta solo la giustificazione per far unire le forze ai vari eroi. Ma alla fine era così anche Avengers, in entrambi i film gli sceneggiatori non si sono scervellati troppo sul motivo, l’importante è vederli combattere tutti insieme!

E come in quel film, l’elemento vincente è l’intesa tra i personaggi, tutti trattati incredibilmente bene e con una loro personalità. Cosa non facile visto che in due ore hanno dovuto introdurre tre nuovi eroi, mai apparsi prima in film a loro dedicati.

Ben Affleck e la divina Gal Gadot 😀 si confermano perfetti nei loro ruoli, e le nuove leve hanno una piccola presentazione che basta a presentarli per questo film, nell’attesa di vederli approfondire in seguito. Tutti molto carismatici, giusto un po’ meno Cyborg magari.

Ma Justice League è molto diverso da Avengers sopratutto nello stile visivo e narrativo. Riprende i toni e i colori oscuri dei film precedenti, anche se non troppo. Al pubblico (non a me ) proprio non piaceva l’approccio cupo e adulto quindi lo hanno un po’ alleggerito rendendolo più luminoso e divertente. Ma per fortuna mantiene un proprio stile, è un po’ più spensierato ma mai stupido (tipo Thor Ragnarock ( -__- )

Il procedere del film risulta molto divertente, non ha mai momenti di pausa e le scene d’azione sono eccezionali!

Chiudo dicendo che forse non è perfetto, ma a me è piaciuto molto, molto  più di vari film Marvel (tipo Thor Ragnarock ( ^ ^’ )

 

Annunci

SUICIDE SQUAD

suicide_squad__2016____theatrical_poster_by_camw1n-d9g1idc

Per fortuna da qualche tempo fanno uscire qualche film importante anche d’estate!

Il più atteso, per chi ama i supereroi, è senz’altro Suicide Squad. Ambientato dopo Batman vs Superman ma con una storia e con personaggi tutti nuovi, il film è stato demolito dalla maggior parte dei critici. Lo hanno definito confuso e sconclusionato.

Beh, mi chiedo che film abbiano visto! 😀

Chi cerca film sofisticati dovrebbe tenersi lontano da queste produzioni. Il film è esattamente quello che è stato presentato nei trailer: una pellicola d’intrattenimento, con musica adrenalinica e personaggi bizzarri e variopinti. Non è un capolavoro, ok, non brilla per la trama, ma è ottimo nella presentazione e nelle relazioni tra i personaggi. Tra questi spiccano DeadShot, interpretato dal sempre carismatico Will Smith e la travolgente Harley Quinn della splendida, abbagliante Margot Robbie.

most-beautiful-margot-robbie-wallpaper

Gli altri sono poco più che tappezzeria, ma spesso succede con gruppi così numerosi, anche nei tanto acclamati Xmen.

Anche il Joker mi è piaciuto, sebbene sia secondario alla storia. Meno chiacchierone del solito, molto lucido nella sua follia, passionale e terrificante. Dovevano fare qualcosa di diverso da quanto già visto e secondo me ci sono riusciti.

Insomma il film mi è piaciuto, non è perfetto ma diverte e non annoia. Promosso.

BATMAN V SUPERMAN

BvS

Superman è stato il primo supereroe che ho conosciuto.

Da bambino impazzivo per i film con Christopher Reeve, quindi sono affezionato da sempre al personaggio e l’ho seguito in parecchie altre sue incarnazioni in tv. L’uomo d’Acciaio fu una bella reinterpretazione, dal tono più maturo rispetto ai film Marvel, quindi avevo molte aspettative per questo seguito.

E’ un film che ha diviso la critica, anche tra noi c’è chi l’ha apprezzato e chi lo ha demolito. Io? Io l’ho adorato! 😀

Ammetto di essere un po’ di parte, ma per i miei gusti è un film che funziona, anche se capisco perfettamente i motivi di chi si è trovato disorientato. E’ un film particolare, mette tanta carne al fuoco dovendo parlare di Superman, presentare un nuovo Batman e preparare il terreno a film futuri sulla Justice League, per raggiungere la concorrenza.

La storia può apparire confusa e appesantita da troppe sottotrame ma per chi sa cogliere tutti i riferimenti ai fumetti è  avvincente, epica e piena di riflessioni sul senso stesso dei supereroi. Non mancano le sorprese e comunque alla fine si spiega tutto (tranne magari i sogni, che per chi non ne sa possono sembrare superflui).

Il nuovo Batman cinematografico mi piace, molto diverso dai predecessori. E’ vecchio e imbolsito ma finalmente è rappresentato sia come detective che come picchiatore straordinario. Splendida la Batmobile molto simile ai videogiochi della serie Arkham. Inaspettatamente perfetta anche Wonder Woman, non pensavo, per quanto apprezzi molto l’attrice 😛

Superman poi è sempre splendidamente inquadrato dal basso e con tagli di luce che gli conferiscono un tono divino. Ma su questo Snyder è una garanzia, i suoi film regalano sempre momenti visivi meravigliosi.

Se proprio devo trovare qualcosa che non mi ha convinto direi Alfred, attore troppo giovane, e Luthor, con un carattere troppo sopra le righe. Ma sono piccolezze, resta comunque un film di grosso impatto e, per me, uno dei migliori film di supereroi degli ultimi tempi!

IL CAVALIERE OSCURO – Il Ritorno –

In questi ultimi anni ho scoperto di adorare i lavori di Christopher Nolan.
Dopo essere stato piacevolmente impressionato da Batman Begins, ho recuperato Memento, e ho continuato a seguirlo con The Prestige e Inception.
Tutti film “faticosi” se vogliamo, ma appassionanti.
Anche il Cavaliere Oscuro ovviamente mi piacque, anche se era un film su Joker e non su Batman.

Per questo mi dispiace molto stroncare questo attesissimo terzo film di Batman…
Eh sì, mi ha un bel po’ deluso!
Intendiamoci, non lo reputo una schifezza, è obiettiavamente un bel film, la regia di Nolan è sempre di altissimo livello ma…non è un film su Batman!!!
A me quello interessava e di quello al cinema non ho trovato traccia.
E non solo perchè Bruce Wayne mascherato si vede 10 minuti su 3 ore di film,(e non sto scherzando,è gravissima sta cosa) ma perchè si è perso completamente di vista l’essenza del personaggio.
Batman dovrebbe essere un’eroe che agisce nel buio, che terrorizza i criminali, usa il rampino e gadget vari, ed è intenzionalmente al di sopra della legge.
Qui niente di tutto ciò, il protagonista sarebbe potuto essere tranquillamente John McClane o Ethan Hunt e il film non sarebbe cambiato di una virgola.
Anzi, in quel caso mi sarebbe piaciuto pure.

Peccato che è pubblicizzato come un film supereroistico e non lo sia manco un po’.
E’ un film politico, con continui riferimenti alla situazione economica odierna.
In generale è un film composto quasi interamente di gente che parla, le scene d’azione sono giusto una manciata.
Ciliegina sulla torta: le scene di lotta sembrano scazzottate uscite direttamente da un film di Bud Spencer! Studiare una qualche coreografia di combattimento più decente no?
E vogliamo parlare di tutti gli eventi inverosimili tipo le guarigioni miracolose, gli spostamenti geografici istantanei e gli enormi buchi di trama? No, meglio di no.

Insomma, per me non ci siamo.

A sto punto menomale che Nolan ha confermato che non farà altri film su Batman, così potrò continuare a seguire i suoi film personali in cui se la cava molto meglio.

Tag Cloud