Il destino della memoria è quello di diventare prima o poi vaga e imprecisa..per poi essere del tutto dimenticata. Di conseguenza ho deciso di riportare in questo diario tutto quello che non desidero vada perduto.

AVENGERS: Infinity War

avengers__infinity_war_final_art_by_bamarts-dca5bkc

Ci siamo.

Dopo 10 anni di film Marvel, finalmente il filmone che racchiude tutti ma proprio tutti i supereroi in un’unica occasione!!! (A dire il vero, un paio restano fuori per motivi poco credibili ma soprassediamo ^ ^)

Un evento attesissimo da ogni fan, con un livello di epicità altissimo, che regala tante emozioni e colpi di scena inaspettati da cardiopalma. Il mio timore era che conciliare taaaanti personaggi, tutti protagonisti a modo loro, ognuno col suo vissuto e i suoi aspetti peculiari non fosse fattibile. Per forza di cose non tutti avrebbero potuto avere lo stesso spazio.

E beh, in effetti succede ^ ^

In particolare un personaggio a cui tenevo fa davvero poco ma…Nonostante tutto, hanno confezionato un ottimo prodotto!! Obbiettivamente non era facile fare di meglio. Sono uscito dalla sala gasato, frastornato e anche con una voglia matta di sapere come continueranno le cose da adesso in avanti.

Un po’ di considerazioni ora:

-È assolutamente necessario aver visto tutti i film precedenti per comprenderlo pienamente

-Sempre per questo motivo, il film è…diciamo un finale di stagione di una serie. Ogni cosa successa prima converge in questo film, il che lo rende praticamente quasi privo di una sua trama. Cioè, c’è il motivo per cui il cattivone fa quello che fa e poi tutti gli eroi vanno contro di lui. Stop. Questo devo dire che mi ha dato un po’ fastidio. Tutto bello, tanta azione, però non è un film “normale” che inizia e finisce. Non c’è un prologo, ma subito lo svolgimento e soprattutto…non c’è una fine 😀

-Il film lo avrei intitolato “Thanos contro gli Avengers” 

Mi aspettavo (e probabilmente avrei voluto) il classico film di buoni che salvano il mondo, come i film precedenti. Invece di fatto stavolta è il cattivo il vero protagonista, con un suo percorso e il suo scopo, l’impressione quasi è che siano gli Avengers la minaccia del film. Il che in realtà è una cosa buona, raramente si è visto un cattivo così profondo in un cinecomic.

Forse non era quello che voleva il pubblico ma quello di cui il pubblico aveva bisogno 😛

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: